come accatastare ed essicare legna da ardere New Page 12

CONSULENZACONTATTIACQUISTI

COME ACCATASTARE ed ESSICARE la LEGNA DA ARDERE:

NOTA: Le seguenti idee sull'accatastamento del legname da ardere, nascono da prove personali, occorre valutare attentamente che si adattino alla propria situazione e che siano favorevoli alla stabilità della propria catasta... fatevi insegnare dagli anziani che un tempo ben conoscevano come accatastare la legna!

Gli aspetti importanti nella catasta di legna da ardere sono: innanzitutto la sicurezza e stabilità, poi la libera ventilazione ed un'adeguata copertura per le piogge e per la neve al fine d'ottenere l'edeguata essicazione della legna.

STABILITA' e SICUREZZA:

La legna da ardere va posizionata in maniera che la catasta sia ben stabile affinchè non rappresenti  MAI pericolo per le persone o gli animali che passano nei suoi pressi e potrebbero toccarla od urtarla. La sua stabilità dipende dalla tecnica d'accatastamento utilizzata e dai punti d'appoggio disponibili. Scaricate l'immagine e... aguzzate la vista: la figura indica alcuni piccoli accorgimenti da poter utilizzare nell'accatastamento, le irregolarità inserite, servono a legare, stabilizzare e rendere sicura, una catasta di legna da ardere volendo anche mantenere la massima ventilazione possibile per favorire l'essicazione.

Se sarà possibile si utilizzerà una parete d'edificio dove addossare la catasta in maniera da fornirgli un appoggio stabile ed una copertura dalle intemperie. Addossando troppo serratamente la catasta di legna da ardere  ad un muro s'impedirà un'adeguata ventilazione tra il legno ed il muro, sarà quindi bene distanziarsi di alcuni cm ma senza mettere a rischio la stabilità della catasta.

A questo scopo inserisco ogni tanto alcuni pezzi di legno più lunghi, in maniera che tocchino il muro retrostante creando un puntello sicuro.

La catasta dovrà sempre avere una leggera pendenza verso i punti di appoggio e mai verso l'area ove transitano le persone!

I lati estremi della catasta di legna, se saranno liberi e non appoggiati a stabili pareti preesistenti, dovranno essere organizzati come nella figura seguente, per non crollare pericolosamente.

 

I moduli a ciocchi incrociati ad alta stabilità impediscono il crollo e rotolamento della catasta sul lato dove essa non può contare su un muro d'appoggio..

Figure sopra: moduli a ciocchi incrociati che impediscono il crollo della catasta.

 FANTASTICHE STUFE CON 41KG DI CAPIENZA LEGNAME

 

Se disponete però di PUNTI D'APPOGGIO tutta l'opera d'accatastamento risulterà più semplice ed esteticamente bella:

 Alcuni pali o ciocchi posti in maniera trasversale nelle parti centrali della catasta, procureranno una legatura utile a donare stabilità alla catasta di legna da ardere. Sono anche utili a "re-livellare" eventuali erronee pendenze... la pendenza deve sempre essere verso le pareti ed i punti d'appoggio stabili e sicuri!

figura sopra: elementi lignei trasversali che legano la struttura generando livellamento delle pendenze e stabilità centrale... elementi talvolta utili a donare stabilità alla catasta.

 

Il seguente accorgimento alla base della catasta, può favorire la ventilazione e quindi l'essiccamento del legname.

Gli elementi maggiormente spaziati, favoriscono il passaggio d'aria ma naturalmente aumentano il volume della catasta di legna.

figura sopra: elemento di base della catasta che favorisce il passaggio d'aria sotto la legna e migliora la ventilazione e l'essiccazione del legname da ardere...

porre sotto alla catasta dei PALLET IN LEGNO (di recupero) potrebbe esser un buon sistema di sollevamento da terra!

Accatastare legna è cosa semplice ma SERIA, può esser fin troppo facile costruire una catasta poco stabile e potenzialmente pericolosa... con l'esperienza si troveranno nuovi accorgimenti da adottare nelle varie situazioni per rendere sempre più stabili le cataste.

 

Chi non desidera impiegare tempo o faticare per l'accatastamento può acquistare i pallet interi già preformati,

potranno forse essere più costosi ma sempre molto convenienti rispetto a tutti i combustibili alternativi.

QUESTA è UNA CARICA COMPLETA DI LEGNAME IN UNA STUFA CANADESE CHE RESTA ACCESA BEN 30 ORE CONTINUATIVE PRIMA DELLA CARICA SEGUENTE... ATTENZIONE: LE CARICHE COMPLETE RISULTANO SICURE, ECOLOGICHE ED EFFICIENTI SOLO NELLE STUFE E CAMINETTI CATALIZZATI CANADESI

 

 

ACCATASTARE LEGNA PUO' ESSERE UN BUON MODO PER STARE UN POCO A CONTATTO CON LA NATURA!

 

Vedi anche: SEGATURA da ardere

 

AVVERTENZA LEGALE DM n.186, 7 novembre 2017: le stufe a legna vanno utilizzate come da certificazione (es.: prodotto 12 kw/h inserire 3.4kg legna all'ora con andatura elevata),

leggete attentamente il manuale Italiano fornito per acquisire le corrette indicazioni d'uso conformi al DM 186 per Italia/Europa.

RICHIEDETE SEMPRE il Manuale Italiano a info@stufefocolari.com


di Emiliano Squillari

str. Miravalle 17,  10024 - Moncalieri (TO) - Italy (visite su appuntamento)

mail :  info@stufefocolari.com

Telefono:  393 872 6192

P.IVA:  11309630017

IMPORTATORE ESCLUSIVO PER L'ITALIA

Testi, fotografie e gestione web di Emiliano Squillari (o su concessione autorizzata). E' vietata qualsiasi riproduzione senza autorizzazione.

Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose dovuti ad errata comprensione ed applicazione dei contenuti di questo sito.
Privacy    -    Informativa Cookies    -   
© 2009 Squillari Emiliano