aspetti ecologici nella combustione dei PALLET per il riscaldamento New Page 12
C

CONSULENZACONTATTIACQUISTI

BRUCIARE PALLET NELLA STUFA:

I COMBUSTIBILI DI RECUPERO DEVONO ESSERE D'ORIGINE ASSOLUTAMENTE PURA E PULITA,

 NATURALE E NON TRATTATA PER NON CREARE DANNO A STUFA E CANNA FUMARIA

 E PER NON INQUINARE GRAVEMENTE L'ATMOSFERA.

il pallet:

Il pallet od europallet è potenzialmente un combustibile ottimo per la produzione di calore... è generalmente composto di legno di conifere e sviluppa molto calore.

I limiti primari che si incontrano sono:

  1. è un legno resinoso e quindi tende a sporcare rapidamente la canna fumaria

  2. è un legno dolce e quindi tende a fornire un fuoco violentissimo e velocissimo difficile da moderare... se utilizzato in grande quantità in stufe non adatte, potrebbe surriscaldarle

  3. e' possibile tagliarlo ma resta composto d'assi e parti piuttosto piccole che tendono ancora ad accentuare la violenza e velocità di combustione

  4. contengono chiodi e punti metallici che resteranno nel focolare assieme alle ceneri

  5. occorre scartare ogni parte verniciata o macchiata per non provocare inquinamenti tossici nella combustione

  6. occorre scartare eventuali parti in truciolato che possono contenere colle

  7. pare che i pallet siano trattati con bromuro di metile e  non conosciamo oggi quali gas produca tale elemento durante la combustione

Restiamo in attesa di conoscere a fondo se la combustione possa giovare positivamente alla distruzione del bromuro di metile o se possa produrre ulteriori gas tossic... AD OGGI NON ABBIAMO CONSIGLI O RISPOSTE SICURE SULLA COMBUSTIONE DEI PALLET - EUROPALLET

 

Nella nostra ricerca siamo incappati nella possibilità di ridurre-ossidare il bromuro di metile tramite combustione catalizzata ma non siamo certi di tale cosa ed attendiamo risposte certe.

Ci giunge voce che in USA-CANADA molti utilizzatori di stufe a legna Blaze King BRUCIANO esclusivamente PALLET per riscaldarsi. Queste stufe sono dotate di catalizzatore, hanno un controllo di fiamma eccezionale e riescono quindi a moderare la violenza del fuoco (a patto d'abbassare per tempo l'andatura verso il minimo prima che la violenza del fuoco sia tropo imperiosa). Occorre in questo caso aver cura di togliere dal legname le parti verniciate e macchiate e di togliere i punti e chiodi metallici.

 

Con la nostra associazione abbiamo sperimentato la combustione di assi d'abete in piccole pezzature (non pallet ma assi vergini) che sono assimilabili ai PALLET, abbiamo ottenuto la combusitone lenta e lunga oltre 24 ore con una carica, a prova del fatto che queste stufe Canadesi possono realmente moderare anche la fiamma di legni dolci.

Nei focolari tradizionali le grandi quantità d'assicelle di legno dolce brucerebbero in un attimo con pericolo di surriscaldamento dell'apparato.

Non conosciamo ad oggi la composizione lignea ed i trattamenti che subiscono i PALLET AMERICANI-CANADESI

Questa tipologia di stufe Canadesi giova nell'uso quotidiano d'AUMENTO DEI RENDIMENTI RISPETTO A QUELLI CERTIFICATI

 raggiungendo fino al 93%  o 94% di rendimento alle andture moderate.

Questa tipologia di stufe RESTA ACCESA OLTRE 30 ORE con una carica di legna e RISCALDA LA CASA INTERA,

garantisce un risparmio del 64% rispetto all'utilizzo del gas mentano e termosifoni.

30 ore d'accensione continua, emissione del calore costante, combustione regolata, fiamma e braciere permanente... TUTTO CON UNA SOLA CARICA DI LEGNA !

qui trovi anche le stufe a legna REGENCY CON 30 ORE D'ACCENSIONE CONTINUATIVA

 

Vedi anche RISCALDAMENTO a BIOMASSA

 

AVVERTENZA LEGALE DM n.186, 7 novembre 2017: le stufe a legna vanno utilizzate come da certificazione (es.: prodotto 12 kw/h inserire 3.4kg legna all'ora con andatura elevata),

leggete attentamente il manuale Italiano fornito per acquisire le corrette indicazioni d'uso conformi al DM 186 per Italia/Europa.

RICHIEDETE SEMPRE il Manuale Italiano a info@stufefocolari.com


di Emiliano Squillari

str. Miravalle 17,  10024 - Moncalieri (TO) - Italy (visite su appuntamento)

mail :  info@stufefocolari.com

Telefono:  393 872 6192

P.IVA:  11309630017

IMPORTATORE ESCLUSIVO PER L'ITALIA

Testi, fotografie e gestione web di Emiliano Squillari (o su concessione autorizzata). E' vietata qualsiasi riproduzione senza autorizzazione.

Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose dovuti ad errata comprensione ed applicazione dei contenuti di questo sito.
Privacy    -    Informativa Cookies    -   
© 2009 Squillari Emiliano