INSTALLAZIONE STUFA New Page 12

CONSULENZACONTATTIACQUISTI

INSTALLARE STUFE A LEGNA E PELLET

L'INSTALLAZIONE CORRETTA D'UNA STUFA PUO' INFLUIRE NOTEVOLMENTE SUI RENDIMENTI TERMICI E SUI RISULTATI NEL RISCALDAMENTO D'UNA CASA

  

VIDEO: anteprima documentario sul RISCALDAMENTO NATURALE

La canna fumaria è l'elemento più importante dell'intero impianto... ne è il motore ed occorre dedicare tempo, intelligenza, conoscenze e buona cura nella sua realizzazione.


INSTALLARE LA STUFA A LEGNA

DISTANZE DA MATERIALI COMBUSTIBILI:

alcune indicazioni sulle distanze verranno fornite sul libretto d'uso e manutenzione della stufa ma IL BUONSENSO fa da padrone ed occorre che ne mettiate a sufficienza per non incorrere in pericoli d'incendio e danni... l'nstallazione da parte di un fumista specializzato è obbligo di legge.

DISTANZE DA MURI E MATERIALI IGNIFUGHI:

anche se alcuni materiali non si incendiano sono sensibili al calore e possono danneggiarsi, ammalorarsi, cambiare colore o forma, sciogliersi o creparsi.  Massima attenzione va posta nel rispettare le distanze che variano molto a seconda delle temperature superficiali massime che la stufa può raggiungere!


POSIZIONE STUFA:

la posizione stufa è importantissima per la distribuzione corretta del calore nell'abitazione.

Nel riscaldamento naturale è molto importante definire una posizione coerente che permetta tramite le dinamiche naturali di movimentazione del calore la sua distribuzione adeguata in casa. Gli studi sono piuttosto complessi ed occorre molta esperienza per saper cosa fare in tutti i casi strutturali edilizi. La posizione centrale è spesso indicata ma a volte le abitazioni hanno stipiti, scalini ed altri elementi che possono variare le necessità della posizione della stufa per ottimizzare la diffusione termica.

Il posizionamento della stufa dovrà anche avvenire in maniera da ottenere una buona stabilità della stessa e dei tubi di connessione con la canna fumaria.


PESO DELLA STUFA:

I pavimenti dovranno esser in grado di sostenere il peso della stufa e questo sarà da valutare con massima attenzione soprattutto nel caso di stufe di massa molto pesanti.


MATERIALE DI COSTRUZIONE DEL PAVIMENTO:

nell'istallazione della stufa su un pavimento di materiale combustibile o sensibile al calore come ad esempio un palchetto in legno, è basilare porre sotto alla stufa una base ignifuga in metallo od in pietra o ceramica o vetro al fine di proteggere il palchetto e rendere sicura la condizione d'utilizzo della stufa.

L'accidentale caduta di braci dalla bocca della stufa potrebbe creare condizioni di pericolo.

La base sottostante alla stufa dovrà essere di dimensioni maggiori rispetto alle dimensioni della stufa al fine da coprire abbondantemente la distanza che la brace cadendo dalla bocca della stufa potrebbe percorrere.  Attenzione a non installare la stufa nei pressi dei tappeti che andranno rimossi e riposti in luogo più sicuro!

 


INSTALLAZIONE STUFA A PELLET:

la stufa a pellet può causare pericoli e necessitare d'accorgimenti utili identici ad una stufa a legna. L'installazione della stufa a pellet è spesso presa alla leggera e si pensa che le ventole e la centralina elettronica faranno il lavoro primario ma il lavoro primario è sempre fatto dalla canna fumaria che deve essere a norma di legge e fornire il corretto tiraggio.

Segnaliamo la necessità assoluta d'installare la sua canna fumaria in maniera corretta al fine di scaricare i fumi sopra al tetto e non lungo i muri della casa. La stufa a pellet emette molte poveri sottili ed è meglio buttarle sul tetto piuttosto che vicino alla finestra di casa.

Più è orizzontale e breve il tratto di tubo e più sarà elevata l'emissione di polveri... occorre uscire sul tetto!

Vi sono ulteriori motivi tecnici che indicano la necessità di uscire sul tetto con una regolare canna fumaria e la legge stessa lo obbliga.


ACCORGIMENTI DI SICUREZZA:

la sicurezza non va mia trascurata. Il fuoco è potenzialmente pericoloso e la combustione crea dei fumi che contengono componenti dannosi ed addirittura mortali.

E' bene curarsi d'installare sensori incendio e sensori di monossido di carbonio. La corretta installazione e manutenzione della stufa e della canna fumaria eliminano tutte le possibilità di guai ma... non si sa mai, la prudenza non è mai troppa... un guasto imprevedibile potrebbe sempre causare un incidente, meglio prendere tutte le precauzioni!

leggete la sezione: SICUREZZA con stufe e caminetti


CANNA FUMARIA:

in linea di massima tutti i restanti accorgimenti che riguardano l'installazione della stufa riguardano la canna fumaria che è il VERO MOTORE DELLA COMBUSTIONE ma è anche il primo punto che realizza sicurezza antincendio e anti - intossicazione.    Visita la sezione   CANNA FUMARIA per stufe e caminetti  per maggiori informazioni.

VEDI ANCHE: installazione caminetto

AVVERTENZA LEGALE DM n.186, 7 novembre 2017: le stufe a legna vanno utilizzate come da certificazione (es.: prodotto 12 kw/h inserire 3.4kg legna all'ora con andatura elevata),

leggete attentamente il manuale Italiano fornito per acquisire le corrette indicazioni d'uso conformi al DM 186 per Italia/Europa.

RICHIEDETE SEMPRE il Manuale Italiano a info@stufefocolari.com


di Emiliano Squillari

str. Miravalle 17,  10024 - Moncalieri (TO) - Italy (visite su appuntamento)

mail :  info@stufefocolari.com

Telefono:  393 872 6192

P.IVA:  11309630017

IMPORTATORE ESCLUSIVO PER L'ITALIA

Testi, fotografie e gestione web di Emiliano Squillari (o su concessione autorizzata). E' vietata qualsiasi riproduzione senza autorizzazione.

Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose dovuti ad errata comprensione ed applicazione dei contenuti di questo sito.
Privacy    -    Informativa Cookies    -   
© 2009 Squillari Emiliano