IL COMFORT TERMICO NEL RISCALDAMENTO CON STUFE E CAMINETTI New Page 12

Le PAGINE TECNICHE spiegano come realizzare il sistema di RISCALDAMENTO NATURALE in casa vostra:

1- La legna è il combustibile naturale più economico.

2- Stufe speciali che restano accese 30 ore con una sola carica di legna scaldano case intere.

4- La stufa a lunga autonomia porta l'ESTATE in casa vostra riscaldandola con principi fisici naturali.

STRATEGIE PER LA DIFFUSIONE DEL CALORE

TRAMITE SISTEMA MISTO DI CONVEZIONE NATURALE ed IRRAGGIAMENTO

la natura utilizza differenti modalità di diffusione del calore, il sistema di RISCALDAMENTO NATURALE utilizza le identiche modalità della natura per riscaldare la vostra casa...

non c'è nulla di più saggio dell'imitare la natura assecondando le sue leggi e non c'è nulla di più efficace di ciò che avviene in natura, sta a noi imparare i suoi movimenti le sue leggi ed imitarla invece di forzarne i meccanismi danneggiandola.

SISTEMA MISTO DI DIFFUSIONE TERMICA: IRRAGGIAMENTO + CONVEZIONE

La tipologia d'abitazione può offrire maggiore o minore comfort ambientale.

 

Se abbiamo una casa molto fredda priva di coibentazione generalmente fatcheremo di più per ottenere condizioni di comfort termico.

Il grafico a sinistra indica la ZONA DI COMFORT IN BASE ALLA TEMPERATURA SUPERFICIALE DEI MURI INTERNI: con una temperatura dei muri di soli 10°C servirà una temperatura dell'aria interna di ben 27°C per avere sensazione di comfort.

 

Se i muri interni sono più coibentati avremo un consumo inferiore grazie alle minori dispersioni termiche ed in più otterremo più facilmente le condizioni di comfort con temperature dell'aria più basse.

Con una temperatura superficiale interna dei muri di 18°C potremo essere in pieno comfort già con l'aria a 20°C.

 

I fattori che influiscono sul comfort generale sono numerosi, la coibentazione favorisce sempre le migliori situazioni.

In presenza di muri molto freddi l'aria interna riscaldata dalla stufa migrando per moti convettivi li raggiungerà lambendoli. L'aria cederà parte del suo calore e più i muri sono freddi e mal coibentati e più l'aria si raffredderà rapidamente. Nei casi più critici possiamo rilevare persino una corrente fredda lungo i muri in caduta che può rendere spiacevole soggiornare nelle immediate vicinanze del muro gelido.

 

TEMPERATURA DEI MURI:

Ogni corpo emette er assorbe raggi infrarossi!

L'effetto irraggiante dei muri influsce sul comfort in casa.

Soggiornare presso un muro NON GELIDO corrisponde sempre ad una buona sensazione termica. Il corpo umano emetterà verso il muro un irraggiamento termico dettato dalla temperatura del corpo e dagli indumenti. Il muro risponderà altresì conun suo irraggiemento verso il corpo umano.

Un buon equilibrio si ottiente con muri non gelidi ed è quindi sempre ottimale una lieve coibentazione nei muri perimetrali affinchè non siano mai troppo gelidi. Il comfort  termico della casa sarà migliore.

 

Soggiornare in prossimità d'un muro gelido corrisponde invece ad avere UN LADRO DI CALORE: il corpo umano più caldo del muro emetterà raggi infrarossi che il muro requisirà non reinviando pressochè nessun irraggiamento verso il corpo umano... il corpo umano tenderà quindi a RFFFREDDARSI!

 

Anche l'attività FISICA umana influsce molto sulla TEMPERATURA alla quale potrà sentirsi in pieno comfort, se si vive in condizioni di riposo nel locale serviranno di certo 2/4 °C in più rispetto ai locali ove si effettuano movimenti o fatiche... in più in presenza di sforzi prolungati od intensi il corpo umano emetterà calore nell'ambiente e contriubuirà persino al riscaldamenot dello stesso... se poi il numero di persone è sostanzioso il calore nel locale potrebbe addirittura divenire insopportabile pur se privo di sistema di riscaldamento... anche il corpo umano è fonte di calore... anche il corpo degli animali... non a caso anticamente nelle campagne si amava molto passare la serata al caldo nelle stalle in compagnia di bestie, di vicini di casa,  raccontandosi storie, miti, leggende...


Gli effetti ESTERNI che influiscono sulla temperatura corporea sono sempre RADAINTI, CONVETTIVI, CONDUTTIVI, il corpo è in grado di raffreddarsi sia emettendo calore radiante sia innescando convezione... in più il corpo emette sempre umidità che asporta ulteriore calore. In inverno in condizioni di clima freddo tutti questi fattori si intensificano e per fare rientrare il corpo in condizioni di comfort occorre riscaldare gli ambienti della casa.

La stufa è una delle soluzioni MIGLIORI e PIU' ECONOMICHE ma veramente poche tipologie di stufe e caminetti da riscaldamento possono scaldare una casa intera 24 ore su 24.

per consulenze gratuite sul vostro caso visitate questa pagina ed inviateci le informazioni richieste

per consulenze gratuite sul vostro caso visitate questa pagina ed inviateci le informazioni richieste

BUON RISCALDAMENTO A TUTTI!

AVVERTENZA LEGALE DM n.186, 7 novembre 2017: le stufe a legna vanno utilizzate come da certificazione (es.: prodotto 12 kw/h inserire 3.4kg legna all'ora con andatura elevata),

leggete attentamente il manuale Italiano fornito per acquisire le corrette indicazioni d'uso conformi al DM 186 per Italia/Europa.

RICHIEDETE SEMPRE il Manuale Italiano a info@stufefocolari.com


di Emiliano Squillari

str. Miravalle 17,  10024 - Moncalieri (TO) - Italy (visite su appuntamento)

mail :  info@stufefocolari.com

Telefono:  393 872 6192

P.IVA:  11309630017

IMPORTATORE ESCLUSIVO PER L'ITALIA

Testi, fotografie e gestione web di Emiliano Squillari (o su concessione autorizzata). E' vietata qualsiasi riproduzione senza autorizzazione.

Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose dovuti ad errata comprensione ed applicazione dei contenuti di questo sito.
Privacy    -    Informativa Cookies    -   
© 2009 Squillari Emiliano