SITO AMATORIALE SUL RISCALDAMENTO ALL'ANTICA:

  STUFE E CAMINETTI A LEGNA.

 

IL RENDIMENTO TERMICO DI STUFE E CAMINETTI:

ATTENZIONE:

VI SONO ALCUNE TRAPPOLE NELLA INTERPRETAZIONE DEL DATO DI RENDIMENTO CHE POSSONO INDURRE IN ERRORE L'ACQUIRENTE

Il rendimento termico degli apparati a legna è misurato da enti certificatori autorizzati. Le misurazioni avvengono seguendo il protocollo delle norme tecniche di riferimento. Le norme tecniche dispongono le regole e condizioni alle quali devono essere eseguite le prove tecniche e misurazioni.

In linea di massima, il rendimento termico è uno tra i più importanti dati da osservare qualora si acquisti un prodotto per usarlo veramente per riscaldarsi e non solamente per bellezza estetica. Un maggiore rendimento termico, equivale ad una maggiore emissione di calore con la stessa quantità di legna, quindi ad un risparmio economico.

Il rendimento termico segnalato dalle aziende costruttrici, dovrebbe sempre essere riferito alla potenza termica dichiarata al suo fianco.

Il rendimento termico non è un dato fisso, dipende da vari fattori, dall'umidità della legna, dalle condizioni di tiraggio, dalla temperatura ambiente e dell'aria in entrata alla camera di combustione.... Esso dipende anche dall'andatura mantenuta. Un apparato può avere rendimenti differenti se mantenuto a basso regime o alto regime. Tendenzialmente, a regime massimo, avrà un rendimento termico inferiore, a regime basso un rendimento maggiore... a regime molto basso avrà un rendimento pessimo nel caso non sia in grado di produrre una combustione pulita in quella condizione limite ma avrà un rendimento elevatissimo se in tale condizione è in grado di realizzare combustione pulita.

La potenza della stufa deve essere adeguata (non eccessiva e non bassa), in modo che l'apparato lavori sempre a regimi che assicurino elevati rendimenti. Solo gli apparati migliori potranno viaggiare sovente a minima andatura con rendimenti ottimali.

Il rendimento termico alla potenza indicata dal costruttore, è un riferimento utilissimo ma occorre sapere che non abbiamo in realtà la totalità delle prestazioni dell'apparato ma solamente un'indicazione relativa ad una sola andatura. E' difficoltoso risalire alle prestazioni della stufa alle altre andature, sarà l'osservazione degli accorgimenti tecnico - costruttivi, che ci permetterà di intuire se il prodotto possa avere buone prestazioni anche a bassissime andature o altissime andature.

Ad esempio: se un costruttore, indica il rendimento termico dell'80% all'andatura massima (es. 36 kw/h) ed un'altro indica l'80% ad un'andatura intermedia (es. 12 kw/h) , il primo prodotto, ad andature intermedie avrà certamente rendimenti ben superiori all'80% ed è quindi considerabile come prodotto migliore con consumi minori di combustibile e minore inquinamento.

Stufe e caminetti a pellet, sono soggetti alle stesse indicazioni, mi è capitato di vedere alcuni cataloghi che indicano la potenza minima e quella massima, con a fianco i 2 rispettivi rendimenti termici. Anche per esse, il rendimento termico maggiore si realizza ad andatura bassa.

Le andature basse garantiscono per alcuni aspetti uno scambio termico maggiore con la stanza, le andature massime producono la fuoriuscita dei fumi a temperature più elevate con maggiore emissione di calore all'esterno dell'abitazione (perdite) tramite la canna fumaria.

NB: le stufe a legna di buona qualità, sono in grado di assicurare buoni rendimenti anche alle andature molto basse di fuoco, dove stufe meno performanti entrano in crisi bruciando male il legname con forte inquinamento e spreco di combustibile. 

 

Il migliore prodotto Italiano da noi individuato, è giunto a risultati tanto elevati nei rendimenti (e nella combustione pulita), da essere preso come RIFERIMENTO per le future certificazioni in GERMANIA... il genio e l'eccellenza Italiana stanno ritornando alla ribalta.

Il prodotto realizza combustioni con temperature interne al focolare tanto elevate (oltre 1200°) da procurare ridottissimo inquinamento e basso consumo di legname... la fiamma è chiarissima e particolarmente trasparente, indice di combustione perfetta e quindi rendimenti elevatissimi.

 


     

www.stufefocolari.com

 

 

www.stufefocolari.com


CONTATTI